Cerca nel Blog

Ultime notizie

Salemi, attentato incendiario in istituto tecnico: quattro aule date alle fiamme

Prima di appiccare le fiamme, gli attentatori hanno accatastato mobili e suppellettili all'interno delle classi

Salemi.Attentato incendiario la scorsa notte nell'Istituto tecnico di Salemi (Trapani), dove sono state danneggiate

Mazara risposta contenuta nell'articolo L'Opinione

Mazara.Riguardo a Fouad Allam ed alle politiche dell’integrazione Fli non sa quel che dice. Fouad Allam è un sociologo di livello internazionale che ha impegni in tutto il mondo. Quando è richiesta la sua presenza a Mazara lui è presente ed anche quando non è a Mazara è in costante contatto con la nostra

Torna l'ora Legale

Un’ora di sonno in meno ma anche un’ora di luce in più: torna l’ora legale che scatterà nella notte tra sabato 24 e domenica 25, esattamente alle 2,00 quando bisognera’ posizionare le lancette dell’orologio sulle ore 3,00.

GUASTO TELECOM AGLI IMPIANTI TELEFONICI COMUNALI

Mazara.Entro domani il ripristino
Un guasto all'impianto Telecom provoca da questa mattina alcuni disagi nei collegamenti telefonici da e per gli uffici comunali. La Telecom, già allerata, procederà a breve alla riparazione del guasto.
[fonte Comune]
21/03/2012

Borsellino, un altro mistero

Palermo.Due mesi dopo la strage di via D'Amelio, Cosa Nostra cercò di uccidere un super poliziotto di cui il giudice si fidava molto. Lui si salvò gettandosi in mare mentre gli sparavano. Oggi i pm si chiedono se quell'attentato aveva a che fare con la trattativa fra Stato e cosche


Nell'inchiesta della Procura di Palermo sulla trattativa tra pezzi infedeli dello Stato e la mafia entra un altro mistero siciliano: la vicenda dell'attentato fallito, nel 1992, contro Rino Germanà, un poliziotto che aveva lavorato per

Mazara del Vallo: fermate 6 persone per spaccio di droga

Mazara.sei persone sono state fermate dalla polizia con l’accusa di aver spacciato a Mazara del Vallo (Trapani) eroina, cocaina e hashish acquistate a Palermo. La base dell’organizzazione era in un bar, dove si incontravano i pregiudicati coinvolti nel traffico che si svolgeva con approvvigionamenti

Servizio di rimozione e custodia veicoli

Mazara.su proposta dell’Amministrazione Comunale, il Consiglio Comunale di Mazara del Vallo ha approvato ieri lo schema di convenzione relativo alla concessione del servizio di rimozione, mediante carro attrezzi, trasporto, custodia e restituzione dei veicoli nel territorio

consiglio comunale di Mazara

Mazara.Ieri sera, nel consiglio comunale di Mazara, il numero legale c’era e così i consiglieri hanno potuto discutere ed approvare5 atti deliberativi. C’è stata qualche polemica con la chiamata in causa della nostra emittente perché abbiamo detto che i rinvii delle sedute consiliari

“AMICI PER LA LEGALITA’”

Mazara.Convegno promosso dall’Associazione Maria SS. del Paradiso e dalla Fondazione Movimento Bambino
Si svolgerà giovedì 22 Marzo alle ore 17,00 nell’Aula Consiliare di Mazara del Vallo, il convegno dal titolo: “Amici della Legalità”,

Ordinazione diaconale per Antonino Gucciardi

Diocesi Mazara.Con l’ordinazione del diacono Antonino Gucciardi ieri nella chiesa madre di Salemi si è conclusa la due giorni che ha visto protagonista la Diocesi di Mazara del Vallo. A presiedere è stato il Vescovo monsignor Domenico Mogavero che

AGGIUDICATI I LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE DI SAN CARLO BORROMEO

Mazara.Investimento di € 3.085.000 per adibire il complesso immobiliare a Centro di accoglienza per minori stranieri non accompagnati.
“La ristrutturazione del complesso monumentale di San Carlo Borromeo, che sarà destinato a centro di accoglienza per minori

"False le accuse di violenza a Don Vito Caradonna"

Marsala."Sono totalmente false le accuse di violenza rivolte a Don Vito Caradonna". Lo sostiene il suo legale, Rosa Tumbarello.
Don Vito è stato recentemente raggiungo da un divieto di dimora a Marsala in virtà di un raggiro

1^ PODISTICA SAN GIUSEPPE

Mazara.Oltre 230 i partecipanti al 1° Gran Prix Provinciale di Corsa su strada 
E’ stato il mazarese Francesco Ingargiola a vincere la 1^ Podistica San Giuseppe, gara podistica organizzata dal G.S.D. Atletica Mazara con il patrocinio della Città di Mazara del Vallo. La gara si è svolta su un circuito cittadino per la vie di Borgata

BONIFICA E RIMOZIONE RIFIUTI IN AREE PRIVATE

Mazara.Ordinanza Sindacale per la bonifica dell’area di Via Croce del Sud 
“L’ambiente è una risorsa straordinaria che deve essere tutelata. In linea con la procedura già avviata dalla nostra Amministrazione Comunale per la bonifica di aree di pertinenza pubblica dove maggiormente insistono rifiuti pericolosi, abbiamo iniziato ad intimare ai proprietari privati di bonificare i luoghi di loro proprietà. Un

Mazara restituzione dei tesserini di caccia dovrà essere effettuata entro il 2 Aprile 2012

Mazara.L’Ufficio Caccia del Comando della Polizia Municipale informa che la restituzione dei tesserini di caccia dovrà essere effettuata entro il 2 Aprile 2012. I cacciatori dovranno compilare, prima della consegna, l’ultima pagina del tesserino venatorio relativa a “Riepilogo

Mazara.Entro aprile il Comune deve approvare il Piano di utilizzo del Demanio marittimo

Mazara.Il Comune rischia il commissariamento per la mancata approvazione del Piano di utilizzo del Demanio marittimo. Il Dipartimento regionale Territorio ed Ambiente, nel luglio del 2011, emanò i nuovi indirizzi per la redazione dei Piani di utilizzo del Demanio marittimo (Pudm) stabilendo che i Comuni, entro 18 febbraio 2012, dovevano procedere alla presentazione dei Piani modificati. Scaduto il termine l’Assessorato regionale ha prorogato la

Ancora furti di carburante e nuovo atto intimidatorio nei confronti della Belice Ambiente

Mazara.Nella notte tra domenica e lunedì è stato asportato il carburante da alcuni mezzi della Belice Ambiente SpA in Liquidazione parcheggiati presso l’autoparco di Mazara del Vallo. Chi ha perpetrato il criminoso atto nei confronti della società ha utilizzato un tubo in gomma per aspirare il carburante dai serbatoi. Dell’accaduto è stata sporta denuncia presso la Compagnia dei Carabinieri di Mazara.Invece, nella notte tra sabato e domenica un grave atto intimidatorio è stato commesso nei confronti di uno di

Castelvetrano Incendiato il portone di una scuola da anni attiva sui temi dell'antimafia

Castelvetrano.Qualcuno la scorsa notte hanno appiccato le fiamme, in piazzale Maurizio Vignola, al portone d'ingresso del liceo classico Giovanni Pantaleo di Castelvetrano, dopo averlo cosparso con liquido infiammabile. L'intervento dei vigili del fuoco ha limitato i danni. Sull'episodio indagano i carabinieri. Il dirigente dell'istituto è Francesco Fiordaliso, che in passato

Migranti, barcone soccorso a Lampedusa A bordo almeno cinque morti

Lampedusa.Il dramma a circa 70 miglia a sud dell'isola. Sono scattati i soccorsi dalla Guadia Costiera e della Guardia di Finanza
Ancora morte in mare per la corsa verso l'Occidente ricco. Cinque persone senza vita sono state trovate a bordo di un barcone soccorso dalle motovedette della Guardia Costiera e della Guardia di Finanza a circa 70 miglia a Sud di Lampedusa. Nella barca

Minacce di morte a due dipendenti della Belice Ambiente

Santa Ninfa.Nei giorni scorsi, presso la Belice Ambiente SpA in Liquidazione, sono arrivate due lettere indirizzate a due dipendenti della stessa società contenenti esplicite minacce di morte ed una serie di offese.Nelle lettere, i dipendenti vengono accusati di “leccare il c…” al Liquidatore Nicola Lisma e al responsabile del servizio risorse umane ed erogazione dei servizi, Vito Di Giovanni.Sulla vicenda è stata

Mazara arrivano i rimborsi peri il fermo ed anche per "caro" gasolio

Mazara.Non solo per il riposo biologico ma arrivano i rimborsi anche per "caro" gasolio. 2 - 3 mila euro per le piccole imbarcazioni, 7 - 8 mila euro per quelle medie e 10 mila euro per i pescherecci d'altura. A sbloccare i pagamenti è stato il dipartimento regionale della pesca, finalizzati alle imprese di pesca e relativi al biennio 2009 - 2010. L'importo complessivo finanziato è di un milione e mezzo di euro di fondi regionale che verranno asssegnati alle aziende che nel 2009 avevano partecipato al

Controlli della polizia: controllate 99 persone e sequestrati 5 mezzi

Mazara.Nuova operazione di controllo del territorio, ieri pomeriggio, da parte degli agenti del commissariato di pubblica sicurezza di Mazara del Vallo, che dalle 15 alle 21 hanno presidiato varie zone della città, come il centro storico e la via Favara Scurto.

Due arresti per furto aggravato di metalli

Mazara.I carabinieri della Stazione di Mazara Due, nell’ambito dei servizi finalizzati al contrasto del fenomeno dei furti di cavi di rame ed altri materiali ferrosi, hanno tratto in arresto in flagranza di reato i mazaresi Francesco Paolo

Mandato ai Ministri Straordinari della Comunione


Diocesi Mazara.Sabato 17 marzo alle ore 18.30 nella Chiesa Cattedrale, Ss Salvatore di Mazara del Vallo, il Vescovo Mons. Domenico Mogavero, conferirà il mandato a 34 nuovi Ministri Straordinari della Comunione.
16/03/2012

Marsala: abbandonati a riva ma non sapevano nuotare

Marsala.Erano stati abbandonati dagli scafisti su dei bassi fondali, ma non sapendo nuotare sono rimasti per ore aggrappati ad una boa: è successo a Marsala, dove la Guardia costiera ha soccorso cinque migranti che erano rimasti attaccati al galleggiante, ed un sesto che è riuscito invece a raggiungere la riva. I fatti risalgono alla notte scorsa, intorno alle 23, quando alcuni cittadini hanno segnalato la presenza di diverse persone sulla battigia e di altre su una piccola

Due nuovi diaconi a Mazara del Vallo

Diocesi Mazara.Due nuovi diaconi saranno ordinati questo week-end nella Diocesi di Mazara del Vallo. Il Vescovo monsignor Domenico Mogavero domenica alle ore 18,30 nella Cattedrale Ss Salvatore di Mazara del Vallo ordinerà Davide Chirco, 24 anni, di Petrosino. Lunedì alle ore 17 nella chiesa madre di Salemi sarà ordinato Antonino Gucciardi, 25 anni di Salemi. Dal 2005 quello di Davide Chirco è stato un

Rapina, tentata estorsione e lesioni personali: la polizia arresta un mazarese

Mazara.Un mazarese è stato arrestato, questa mattina, dagli agenti del commissariato di pubblica sicurezza di Mazara del Vallo. L’arresto è scattato in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal tribunale di Marsala. Si

Rifiuti nelle adiacenze del consorzio universitario di Trapani

Trapani.A seguito di apposito sopralluogo, che ha consentito alla Commissione “Igiene, Assistenza, Beneficenza e Servizi Sociali” del Consiglio Provinciale di prendere atto delle pessime condizioni igienico-sanitarie dei terreni adiacenti al Consorzio Universitario di

Mazara.Arresto per stalking

Mazara.I Carabinieri di Mazara del Vallo, in esecuzione di una ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip di Marsala, hanno tratto in arresto un 27enne

Benzina, aumenti senza sosta

Ancora rincari per la benzina che ogni giorno (anche per l'effetto delle quotazioni internazionali e della debolezza euro vs dollaro) mette a segno nuovi record. La punta massima sul territorio in

Denise: Genchi a processo, intercettati 12 mln contatti telefonici

Marsala.Abbiamo raccolto 
una mole di dati
che, a mia memoria storica, non ha 
precedenti nella storia
giudiziaria internazionale, 

Porto: per “Il Duemila” occorre il nuovo piano regolatore

Mazara.Non è più rinviabile l’adozione del nuovo piano regolatore del porto di Mazara del Vallo. Una necessità evidenziata dall’istituto di ricerca “Il Duemila”, presieduto dall’ex sindaco Nicolò Vella. “La realtà di un nuovo piano

CULTURA: SCOPERTO IN SICILIA UN QUADRO DEL CONCA

Latina.Il generale Aldo Lisetti, delegato del Presidente della Provincia di Latina Armando Cusani alla sicurezza sociale, nel corso di ricerche storiche per un libro recentemente pubblicato, ha scoperto occasionalmente in Sicilia un quadro del grande artista Sebastiano Conca (Gaeta, 1680-Napoli 1764),

Mazara in pagamento i rimborsi spese di viaggio studenti

Mazara.L’Ufficio comunale Pubblica Istruzione rende noto che a partire da oggi presso la tesoreria comunale Banca Carige sono in pagamento i contributi a titolo di rimborso spese di viaggio richiesti dalle famiglie degli studenti, ai sensi della L.R. 26/05/1973 n. 24,  relativamente all’anno scolastico 2010/2011.

VETRINE DELLE ECCELLENZE 2012.“LE BUONE PRATICHE FORMATIVE DELLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI DELLA SICILIA”

Mazara.Si svolgerà giovedì 15 Marzo dalle ore 9,00, presso la Sala ‘La Bruna’ del
Collegio dei Gesuiti di Mazara del Vallo, un incontro sul tema “Le buone
pratiche formative delle Pubbliche Amministrazioni della Sicilia”.
L’evento è organizzato, con il patrocinio della Città di Mazara del Vallo,
dall’Associazione Italiana Formatori, Settore Nazionale Pubblica
Amministrazione - Delegazione territoriale Sicilia.
Dopo l’accreditamento dei partecipanti, inizieranno i lavori con i saluti del
Sindaco della Città, on.le Nicola Cristaldi. A seguire si procederà con una
doppia seduta di lavori, la prima: “Le buone pratiche formative delle Pubbliche
Amministrazioni della Sicilia”, introdotta e coordinata dal dott. Salvo
Cortesiana responsabile PA AIF Sicilia. La seconda: “Sistemi educativi a
confronto: Italia, Francia, Tunisia” introdotta e coordinata dalla dott.ssa
Antonella Marascia, presidente regionale AIF Sicilia e Direttore Generale
comune di Mazara del Vallo.
Al termine dei lavori sarà presentato il Premio AIF ‘Filippo Basile’ XI
edizione.

Etna:soccorsi due mazaresi bloccati dalla neve con il camper

Etna.Intervento degli uomini del Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico (Cnsas) per portare in salvo due turisti mazaresi che erano rimasti bloccati con il loro camper nel piazzale del Rifugio Sapienza a quota 1900 metri. Due volontari della stazione di Nicolosi, si legge in una nota del Cnsas, partendo dal bivio di Piano Vetore, questa mattina hanno raggiunto con attrezzatura da scialpinismo il rifugio, ancora isolato a causa dalla neve che ha raggiunto i due metri e mezzo di altezza.
La squadra ha trovato i turisti, due trentenni di Mazara del Vallo che erano arrivati con il loro camper venerdi' scorso, in buone condizioni di salute. Ma avevano finito le scorte di viveri ed hanno chiesto aiuto per scendere a valle. Saliti sui loro snowboard, i mazaresi sono stati ''scortati'' dai volontari con gli sci fino a Piano Vetore, quindi accompagnati con un fuoristrada a Nicolosi. Il camper, invece, e' rimasto sepolto sotto la neve. Gia' domenica mattina gli uomini del Cnsas avevano raggiunto con gli sci il Rifugio Sapienza per accertarsi che non ci fossero situazioni di pericolo. In zona erano presenti solamente alcuni impiegati del rifugio, il gestore di un locale della zona ed il camper con i due turisti mazaresi che, pero', avevano deciso di trattenersi in attesa che la strada fosse liberata dalla neve.
[fonte asca.it]
13/03/2012

Processo Denise, domni nuova udienza

Mazara.Sarà ascoltato il consulente informatico Gioacchino Genchi domani in aula al Tribunale di Marsala, dove si svolgerà la nuova udienza per il processo sulla scomparsa di Denise Pipitone. 
Genchi fu incaricato di analizzare alcune intercettazioni ambientali e incroci di tabulati, per procedere alla corretta identificazione di alcuni soggetti intestatari e utilizzatori delle numerosissime schede telefoniche emerse dall'acquisizione del traffico delle celle di Mazara del Vallo e del territorio circostante per l'intera giornata del rapimento della bimba. Fu così che si arrivò a Jessica Pulizzi, oggi imputata insieme all'ex fidanzato, il tunisino Gaspare Ghaleb. Genchi svolse il suo incarico avvalendosi dell'archivio dello SDI, in uso alle forze di Polizia e l'Anagrafe del Comune di Mazara del Vallo, si avvalse poi di un collegamento con il servizio tributi realizzato in via informatica dal Ministero delle Finanze, per le esigenze dei Comuni italiani: ovvero il Siatel. Un metodo che stava portando a brillanti esiti investigativi fino a quando tutto venne fermato iscrivendo Genchi nel registro degli indagati per accesso abusivo ad un sistema informatico e violazione della privacy. I Ros perquisirono l'abitazione palermitana sequestrando computer e documenti. Venne poi assolto perché il fatto non sussiste, il consulente lavorò legittimamente fino a quando non gli venne impedito, arrestando così un percorso che avrebbe portato ad alcuni importanti risultati. In quel periodo infatti Genchi lavorava anche per altre Procure italiane. È un'altra crepa questa nell'ambito delle ricerche per la scomparsa della piccola Denise, dopo quelle emerse con le dichiarazioni di Anna Corona che nonostante fosse la prima segnalata, i militari non perquisirono mai la sua abitazione. Forti dubbi emergono sulle attività d'indagini, sugli interrogatori fatti al commissariato di Polizia di Mazara dove la Corona si muoveva con una certa familiarità, probabilmente data dall'intima amicizia con la donna dell'allora commissario Antonio Sfamemi, secondo quanto dichiarato dalla stessa Corona nella scorsa udienza.
[fonte telesud3.com]
19/03/2012

Ferrovia: ancora disagi per i pendolari trapanesi

Mazara.Ancora disagi per le centinaia di pendolari che quotidianamente si muovono lungo la tratta ferroviaria Castelvetrano-Trapani. Come se non bastassero i continui ritardi che si accumulano ogni giorno, da un po’ di tempo i lavoratori e gli studenti che si muovono con il treno sono costretti a fare i conti con la mancanza di posti a sedere. Circostanza, questa, che si ripete ormai da qualche giorno e che si è ripetuta anche questa mattina sul treno regionale 8629 che parte alle 6,44 dalla stazione di Castellammare e arriva, o dovrebbe arrivare, alle 8,40 a Trapani via Castelvetrano. Un treno sul quale già a Castelvetrano salgono tantissimi pendolari, così come avviene a Campobello di Mazara e a Mazara del Vallo. Solo che, appunto, da qualche giorno a disposizione dei pendolari che usufruiscono di questo treno c’è soltanto una carrozza, con tutte le inevitabili conseguenze del caso. Questa mattina, dunque, alla stazione di Campobello di Mazara il treno era pieno e alcune persone sono rimaste in piedi. Un po’ di caos, poi, si è creato alla stazione di Mazara dove, ad attendere un treno già pieno, c’erano tantissimi pendolari. Alcuni dei quali sono saliti, c’e da dire, sul servizio sostitutivo di pullman messo a disposizione da Trenitalia. Non sono naturalmente mancate, a bordo del treno, le rimostranze e le lamentele di alcuni passeggeri per i disagi vissuti. Rimostranze alle quali il capotreno ha risposto che, purtroppo, ci sarebbero alcuni treni guasti e che la situazione di disagio, dunque, sarebbe dovuta all’esiguità dei mezzi attualmente a disposizione. 
[fonte Televalo]
13/03/2012

Mazara del Vallo la 1^edizione della "Ciolla's Cup" di vela

Mazara.Dal prossimo 18 marzo prenderà il via la I edizione della “Ciolla’s Cup”, campionato velico organizzato dal circolo Adina (Associazione Diportisti Nautici-Mazara del Vallo) che si disputerà nelle acque del golfo mazarese.
 La manifestazione, inserita nel calendario ufficiale della Federazione Italiana Vela, è patrocinata dal Comune di Mazara del Vallo.
La “Ciolla’s Cup” si disputerà attraverso sei regate che si svolgeranno nelle giornate del 18 marzo, 1,15 e 29 aprile, 13 e 27 maggio nello specchio acqueo antistante il lungomare San Vito.
La manifestazione vedrà la partecipazione di circa quindici imbarcazioni a vela, della Provincia di Trapani ed Agrigento, che saranno suddivise nelle categorie regata, crociera e mini altura; l’evento vedrà quindi la partecipazione di numerosi appassionati della vela, professionisti e non.
Nel corso della manifestazione si svolgeranno alcune iniziative collaterali di carattere musicale, culturale e turistico.
I dettagli della “Ciolla’s Cup 2012” verranno resi noti nel corso della conferenza stampa di presentazione dell’evento che si svolgerà mercoledì 14 marzo alle ore 18 presso il Bar-Gelateria-Pasticceria “Ciolla’s” (Lungomare San Vito), sponsor principale della manifestazione.
[fonte  marsala.it]
12/03/2012

MARSALA, INCENDIO AL COMUNE, DISTRUTTI DOCUMENTI

Marsala. Un incendio ha distrutto alcuni documenti conservati negli uffici del settore Territorio e Ambiente (ex Urbanistica) del Comune di Marsala. Non è ancora chiaro se l`incendio sia stato di origine dolosa. Le fiamme sono state spente dai vigili del fuoco, che non hanno rilevato segni di forzature o effrazioni nella porta d`ingresso, né finestre con vetri infranti. I funzionari, intanto, assicurano che "i fascicoli più importanti sono custoditi in cassaforte". L`ufficio Territorio e Ambiente, diretto dall`ingegnere Gianfranco D`Orazio, si occupa fra l`altro dell`individuazione di tutte le abitazioni realizzate abusivamente entro la fascia dei 150 metri dal mare. Ma anche dell`autorizzazione, poi bocciata dal Tar a lavori in corso, concessa per la costruzione di un palazzo di sei piani sul lungomare Boeo.
[fonte GDS]
12/02/2012

 

 

 

MAXITAMPONAMENTO IN AUTOSTRADA, CAOS SULLA PALERMO-MAZARA DEL VALLO

Palermo.MAXITAMPONAMENTO IN AUTOSTRADA, CAOS SULLA PALERMO-MAZARA DEL VALLO UNA DECINA DI PERSONE RIMASTE LIEVEMENTE FERITE SONO STATE MEDICATE AL PRONTO SOCCORSO DEGLI OSPEDALI DELLA ZONA. 

Tamponamento a catena tra alcune vetture sull`autostrada Palermo-Mazara del Vallo nel tratto in direzione del capoluogo tra gli svincoli di Capaci e la frazione di Tommaso Natale. Una decina di persone rimaste lievemente ferite sono state medicate al pronto soccorso degli ospedali della zona. L`incidente ha provocato rallentamenti nella circolazione stradale con lunghe code di automobili.

[fonte GDS]

12/02/2012

Mazara del Vallo:si è spenta la mamma del Vescovo monsignor Domenico Mogavero


Mazara:Oggi pomeriggio a Mazara del Vallo, per un malore improvviso, si è spenta all’età di 93 anni la mamma del Vescovo di Mazara del Vallo, monsignor Domenico Mogavero, la signora Vincenzina Cusimano.
La signora aveva seguito il figlio prima a Roma (durante l’esperienza alla Cei) e poi, da Vescovo, a Mazara del Vallo. In Episcopio – dove è stata allestita la camera ardente – sono arrivati gli altri due figli della signora, Gioacchino e Santino con le loro famiglie.

Il funerale
Il funerale sarà celebrato lunedì 12 marzo alle ore 10,30 nella Cattedrale Ss Salvatore in piazza della Repubblica a Mazara del Vallo. Al termine del rito, il corteo funebre raggiungerà il cimitero di Castelbuono, in provincia di Palermo, paese d’origine della famiglia Mogavero-Cusimano, dove il corpo della signora Vincenzina sarà tumulato.
Confermate le iniziative di domani
Rimane confermato il conferimento del Lettorato al seminarista Alessandro Palermo, previsto per domani a Salemi. Il Vescovo monsignor Domenico Mogavero sarà domani alle ore 18 in chiesa madre a Salemi. A seguire il Vescovo inaugurerà – così come da programma inviato stamattina – la fontana di luce “Le radici nel cielo” nella chiesa di Sant’Agostino, sempre a Salemi.

Mazara del Vallo:denunciati due minorenni dai carabinieri della locale stazione

Mazara:I carabinieri della stazione di Mazara del Vallo, nell’ambito di alcune attività investigative relative a fenomeni di violenza tra adolescenti, hanno denunciato alla procura della Repubblica dei minori di Palermo due minorenni ritenuti responsabili, uno, di rapina aggravata e continuata, l’altro di tentata estorsione e lesioni personali. In particolare si tratta di due distinte indagini scaturite da altrettante denunce presentate da due minorenni accompagnati dai genitori, che hanno riferito dei fatti apparentemente riconducibili a cosidetti casi di “bullismo”, ma che, a seguito degli approfonditi accertamenti coordinati dal comandante della stazione carabinieri, Luogotenente Biagio Cicatiello, hanno anche rivelato vere e proprie fattispecie di reato, peraltro gravi. La prima indagine è partita dalla denuncia di uno studente mazarese di 16 anni che aveva riferito ai militari che un giovane gli aveva sottratto il telefono cellulare. Gli accertamenti svolti hanno consentito di identificare l’autore del gesto in un tunisino di 17 anni regolare e incensurato, e di scoprire che lo stesso aveva già da tempo preso di mira la vittima, commettendo ai suoi danni almeno sette rapine. Infatti, negli ultimi mesi, ogniqualvolta aveva incontrato il 16enne nei luoghi di ritrovo degli adolescenti di Mazara del Vallo, mediante

Castelvetrano incendiate tre auto

Castelvetrano:Un incendio doloso ha distrutto la scorsa notte tre auto, danneggiandone altrettante, che si trovavano in esposizione in un piazzale di contrada Magaggiari, a Castelvetrano, della ditta 'Autoinnovazione srl' di cui è amministratore Andrea Moceri, 54 anni, di Campobello di Mazara.Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e gli agenti del commissariato che hanno aperto un fascicolo d'indagine sull'accaduto. Nel 2007 Moceri subì da parte della Guardia di finanza il sequestro di quattro aziende del settore auto e della ristorazione, di immobili, quote societarie e altro ed è sotto processo per usura e riciclaggio.
[fonte Tele8]
10/03/2012

Conferimento del Ministero del Lettorato al seminarista Alessandro Palermo

Salemi:Domenica alle ore 18 nella chiesa madre di Salemi il Vescovo monsignor Domenico Mogavero conferirà il ministero del lettorato al seminarista Alessandro Palermo. Ventiquattro anni, Palermo è di Salemi e ha conseguito la maturità classica nel 2006. È entrato in seminario il 30 settembre 2007 ed ammesso tra i candidati all’Ordine Sacro il 5 dicembre 2010. Dal 2009 svolge il servizio di cerimoniere del seminario, dove si occupa anche del sito internet. Attualmente frequenta il 4° anno di teologia. La celebrazione sarà preceduta domani (sabato) alle ore 17 nella chiesa di Sant’Antonino sempre a Salemi da un incontro che si terrà tra i seminaristi, il rettore don Francesco Fiorino, i ragazzi e gli scout della parrocchia, al termine del quale si terrà un momento di preghiera vocazionale. Ma chi è il Lettore? Questo è istituito per l’ufficio, a lui proprio, di leggere la parola di Dio nell’assemblea liturgica; quando non sono disponibili né il diacono né il cantore, enuncia le intenzioni della preghiera universale dei fedeli; dirigere il canto e guida la partecipazione del popolo fedele; istruire i fedeli a ricevere degnamente i sacramenti.
[fonte Diocesi Mazara]
09/03/2012

Si sono svolti oggi i funerali del mazarese Vito Macadino, ucciso nella strage di Brescia

Brescia:Si sono svolti oggi i funerali di Vito Macadino e Francesca Alleruzzo, due delle quattro persone uccise nella strage di sabato notte a San Polo.
Vito Macadino, 56 anni, originario di Mazara del Vallo, si era trasferito a Brescia oltre 20 anni fa con la moglie e i genitori. Anche lui era separato da pochi anni, come Fr ancesca. La donna che stava frequentando da qualche mese. Un'amicizia speciale, resa difficile dalla pesante presenza dell'ex marito. Era andato ad abitare con l'anziana mamma a Brescia Due, lasciando la casa alla ex moglie e al figlio 15enne. Vito, in tasca un diploma da perito tecnico, negli ultimi mesi lavorava come broker finanziario in una società di Brescia. E trovava anche il tempo per fare volontariato nella Croce Bianca, dove tutti lo ricordano come una persona per bene, affidabile e discreta. A piangere Vito, oltre il figlio, la madre e l'ex moglie, anche un fratello a

Settantamila euro da un malato psichico Misura cautelare per un prete

Marsala:L'accusa contestata a don Vito Caradonna, 37 anni, parroco della borgata di San Leonardo, a Marsala, è circonvenzione di incapace. Il denaro utilizzato per giocare al “Gratta e vinci”


Circonvenzione di incapace: è l'accusa contestata a don Vito Caradonna, 37 anni, parroco della borgata di San Leonardo, a Marsala. Nei suoi confronti il Gip Francesco Parrinello ha disposto la misura cautelare del divieto di dimora nel Comune di Marsala.  
Da un'indagine condotta dalla sezione di pg della Guardia di finanza è emerso che il prete, nel 2010, è riuscito a farsi consegnare quasi 70 mila euro da un parrocchiano, M.D.G., ex militare della Marina, noto nella zona per i suoi problemi psichici, per i quali, nel 1991, dopo nove anni di servizio, fu congedato.    Secondo quanto raccontato dalla vittima (che solo alla fine dello scorso ottobre, grazie all'aiuto dei suoi familiari e all'intervento di un legale, è riuscito a rientrare in possesso del denaro prestato al prete: in pratica, tutti i suoi risparmi), don Vito - per il quale la Procura aveva chiesto gli arresti domiciliari - gli chiese il denaro dicendogli che gli serviva per la chiesa e perché "doveva darlo agli angeli".  Ottenendolo in più

Mazara, ultimati i lavori di manutenzione straordinaria nella villetta di via don gnocchi confiscata alla mafia

Mazara:“Siamo lieti di restituire alla pubblica fruizione un bene confiscato alla mafia che ignoti malviventi hanno danneggiato e che abbiamo fatto sistemare con interventi di recupero. Un atto doveroso e necessario per dare un segnale forte alla società che le Istituzioni sono in prima linea in maniera concreta per combattere ogni forma di illegalità”.Lo dichiara il Sindaco di Mazara del Vallo on.le Nicola Cristaldi, annunciando che domani (9 marzo) alle ore 10,30 si svolgerà la cerimonia di consegna della villetta di via Don Gnocchi, confiscata alla mafia e concessa in comodato d’uso gratuito alla fondazione San Vito Onlus, dopo i lavori di manutenzione straordinaria.La villetta, dopo gli interventi di ripristino necessari a seguito di atti di vandalismo ed un incendio, torna nella disponibilità della Fondazione San Vito.Il progetto di manutenzione straordinaria, elaborato su direttiva del Sindaco dai tecnici comunali Gianni

Biblioteca comunale La nuova struttura presso il Complesso Monumentale ‘Filippo Corridoni’

Mazara:“Entro fine mese saranno ultimati i lavori di trasloco della biblioteca comunale nei locali del Complesso Monumentale Filippo Corridoni. I testi di proprietà del Comune tornano, dopo la parentesi nei locali all’interno del seminario vescovile, in un immobile di proprietà comunale. L’individuazione del Complesso Monumentale quale sede della Biblioteca e dell’Archivio storico,  è un segno tangibile della volontà dell’Amministrazione Comunale di fare dell’immobile sito nel cuore del centro storico un’importante sede culturale, stante che al suo interno è possibile non solo accedere agli storici volumi conservati nella biblioteca, ma è possibile altresì visitare le mostre allestite presso la galleria d’arte contemporanea ‘Santo Vassallo’. Il ‘Filippo Corridoni’ diventa cosi sede della cultura, dell’arte e della modernità”.Lo dichiara il Sindaco della Città, on.le Nicola Cristaldi, annunciando la prossima apertura della biblioteca comunale all’interno dei locali del Complesso Monumentale ‘Filippo Corridoni’.La biblioteca sarà dislocata in due piani, dove saranno disposti gli oltre 30.000 volumi in possesso del Comune. Sarà dotata al suo interno di una sala lettura e dalla prossima estate sarà a disposizione degli utenti una sala lettura all’aperto, nel cortile del ‘Corridoni’.Sono oltre 30.000 i volumi in archivio nella biblioteca comunale, tra i quali testi di elevata importanza storico letteraria quali: la ‘Selinunte Rediviva’ dell’Abate Vito Pugliese, testo storico della Città di Mazara del Vallo dell’800 e il Libro Rosso di Mazara del Vallo, raccolta di atti dal ‘300 al ‘700. La biblioteca inoltre possiede circa 800 volumi antichi pubblicati tra il 1200 al 1800.
[fonte Tele8]
08/03/2012

Festa della Donna: storia e importanza dell’8 marzo nel mondo

La Giornata Internazionale delle donne che lavorano e la Giornata internazionale della donna si celebra oggi 8 marzo. La prima festa ha avuto luogo nel 1911 in Germania, Austria, Danimarca e Svizzera e da allora si è estesa a molti paesi. Nel 1977 l’Assemblea generale dell’Organizzazione delle Nazioni Unite (ONU) ha dichiarato l’8 marzo Giornata Internazionale per i diritti della donna e la pace internazionale. L’8 marzo commemora la lotta delle donne per la loro partecipazione, in condizioni di parità con gli uomini, nella società e allo sviluppo integrale come persona. È una festa nazionale in molti paesi.
08/03/2012

Non perderti una notizia su Mazara. Segui Mazaranews.blogspot.it su Facebook e su Twitter