Cerca nel Blog e Testo

Chi siamo | Farmacie di turno | Numeri utili | IL Meteo | Oroscopo | Mazara News Tv | Mazara | Marsala | Campobello | Petrosino

Benefici economici per i disabili gravissimi di Petrosino: entro il 9 giugno 2017 la presentazione delle istanze

Intanto riaperti i termini del progetto “A Braccia Aperte”. Presentazione delle richieste entro il 9 giugno 2017.
(Mercoledì 17 Maggio 2017)
Petrosino - Aperti i termini per la presentazione delle istanze per accedere ai benefici a favore dei disabili gravissimi, che dovranno essere presentate entro il 9 giugno 2017.

I soggetti che fanno fatto richiesta saranno valutati dalle Unità di Valutazione Multidimensionali dell’ASP, le quali dovranno certificare la sussistenza delle condizioni di disabilità. Coloro che risulteranno idonei potranno ricevere un beneficio economico da utilizzare esclusivamente per i servizi di assistenza domiciliare. Inoltre, per accedere al beneficio, bisogna sottoscrivere un patto di cura in cui si dichiara di utilizzare le risorse economiche esclusivamente per la cura della persona disabile. I Servizi Sociali del Comune di Petrosino e l’ASP effettueranno periodicamente delle visite ispettive e nel caso di inadempienze il beneficio verrà sospeso.

Sul sito istituzionale del Comune di Petrosino (www.comune.petrosino.tp.it ) è possibile scaricare lo schema di domanda, a cui bisogna allegare idonea documentazione attestante e comprovante le condizioni di disabilità. Le istanze vanno inoltrate congiuntamente al Comune di Petrosino e all’Azienda Sanitaria Provinciale territorialmente competente. Per informazioni rivolgersi all’Ufficio Servizi Sociali del Comune di Petrosino (0923-731752).

Intanto, ricordiamo che sono stati riaperti i termini per la presentazione delle richieste di partecipazione al progetto sociale “A Braccia Aperte”. Le richieste dovranno essere presentate entro il 9 giugno 2017. 'tab-interval:35.4pt'>

Aperti i termini per la presentazione delle istanze per accedere ai benefici a favore dei disabili gravissimi, che dovranno essere presentate entro il 9 giugno 2017.

I soggetti che fanno fatto richiesta saranno valutati dalle Unità di Valutazione Multidimensionali dell’ASP, le quali dovranno certificare la sussistenza delle condizioni di disabilità. Coloro che risulteranno idonei potranno ricevere un beneficio economico da utilizzare esclusivamente per i servizi di assistenza domiciliare. Inoltre, per accedere al beneficio, bisogna sottoscrivere un patto di cura in cui si dichiara di utilizzare le risorse economiche esclusivamente per la cura della persona disabile. I Servizi Sociali del Comune di Petrosino e l’ASP effettueranno periodicamente delle visite ispettive e nel caso di inadempienze il beneficio verrà sospeso.

Sul sito istituzionale del Comune di Petrosino (www.comune.petrosino.tp.it ) è possibile scaricare lo schema di domanda, a cui bisogna allegare idonea documentazione attestante e comprovante le condizioni di disabilità. Le istanze vanno inoltrate congiuntamente al Comune di Petrosino e all’Azienda Sanitaria Provinciale territorialmente competente. Per informazioni rivolgersi all’Ufficio Servizi Sociali del Comune di Petrosino (0923-731752).

Intanto, ricordiamo che sono stati riaperti i termini per la presentazione delle richieste di partecipazione al progetto sociale “A Braccia Aperte”. Si tratta di un’azione promossa dal Distretto sociosanitario Marsala-Petrosino, giunta alla seconda annualità, volta al sostegno dei cittadini in situazione di grave disagio economico. Il progetto prevede l’erogazione di voucher per prodotti alimentari e/o di prima necessità, da acquistare esclusivamente presso il supermercato appositamente convenzionato con il Distretto. Destinatari del servizio sociale sono persone in condizione di grave indigenza, quindi senza reddito e disoccupati. Si tratta di un’azione promossa dal Distretto sociosanitario Marsala-Petrosino, giunta alla seconda annualità, volta al sostegno dei cittadini in situazione di grave disagio economico. Il progetto prevede l’erogazione di voucher per prodotti alimentari e/o di prima necessità, da acquistare esclusivamente presso il supermercato appositamente convenzionato con il Distretto. Destinatari del servizio sociale sono persone in condizione di grave indigenza, quindi senza reddito e disoccupati.

L’addetto stampa

Roberta Matera

Nessun commento:

Posta un commento

Non perderti una notizia su Mazara. Segui Mazaranews.blogspot.it su Facebook e su Twitter