Cerca nel Blog e Testo

Chi siamo | Farmacie di turno | Numeri utili | IL Meteo | Oroscopo | Mazara News Tv | Mazara | Marsala | Campobello | Petrosino

Campobello. Il romanzo del campobellese Umberto Rubino presentato dalla prof.ssa Maria Pia Sammartano al Salone Internazionale del libro di Torino

Il compiacimento dell’Amministrazione comunale di Campobello che ha patrocinato la prima presentazione
(Martedì 30 Maggio 2017)
Campobello di Mazara - Il vicesindaco Antonella Moceri, a nome dell’Amministrazione comunale, esprime compiacimento per la presentazione del libro “L’orgoglio di farcela” del campobellese Umberto Rubino al Salone Internazionale del libro di Torino.

La prima presentazione del romanzo, tenutasi il 17 febbraio scorso, a Campobello, nell’ex chiesa dell’Addolorata, era stata curata dalla prof.ssa Maria Pia Sammaritano e patrocinata dall’Amministrazione comunale di Campobello. Successivamente, ad aprile scorso, il romanzo è stato presentato anche alla Fiera dell’Editoria di Milano. È stata sempre la professoressa Sammartano, mazarese, già docente nel Liceo Scientifico di Mazara del Vallo e autrice di diverse pubblicazioni a curare la presentazione del libro al Salone di Torino, il 21 maggio scorso, in una intervista trasmessa in diretta streaming che ha ottenuto tantissime visualizzazioni sulla pagina personale di Umberto Rubino su BookSprint Edizioni.

“L’orgoglio di farcela”, che racconta la storia di Ioel, un giovane scrittore che non crede più di poter essere stupito dalla vita: una grande storia d’amore giunta alla fine del suo viaggio, infatti, gli porterà lontano la donna della sua gioventù. Le parole dell’amico Baldo gli saranno molto preziose. Dopo aver scritto un altro dei suoi libri, prossimo alla pubblicazione, sarà proprio la ragazza che curerà la sua bozza a farlo innamorare nuovamente. Nei loro incontri Evelyn lavorerà sul libro mentre Ioel sbircerà nei suoi occhi facendo così, giorno dopo giorno, un ritratto della sua vita. Tuttavia, immersa ad esaminare il racconto, questa illustre ragazza tradita da una lacrima di fragilità si ritroverà a scontrarsi con i fantasmi del passato che torneranno a spaventarla.

«È un motivo di orgoglio per tutta la nostra città che un giovane scrittore di Campobello approdi all’evento editoriale più importante e prestigioso d’Italia – afferma il vicesindaco Antonella Moceri – L’Amministrazione comunale, in particolare, ha sostenuto e incoraggiato dal primo momento Umberto Rubino, patrocinando la prima presentazione del suo libro. Un’iniziativa che, visto il successo riscosso, ha rappresentato per il nostro giovane scrittore una sorta di battesimo letterario grazie anche alla brillante Maria Pia Sammartano, che può essere considerata a tutti gli effetti la “madrina” di questo bellissimo e coinvolgente romanzo».

Il Portavoce

Antonella Bonsignore

Nessun commento:

Posta un commento

Non perderti una notizia su Mazara. Segui Mazaranews.blogspot.it su Facebook e su Twitter