Cerca nel Blog e Testo

Chi siamo | Farmacie di turno | Numeri utili | IL Meteo | Oroscopo | Mazara News Tv | Mazara | Marsala | Campobello | Petrosino

Marsala, "Anticorruzione”: istituita la commissione controlli appalti

Il vicesindaco Licari: “Verificherà che i lavori siano stati eseguiti a regola d'arte”.
(Lunedì 29 Maggio 2017)
Marsala - Il “Piano Anticorruzione” del Comune di Marsala, a circa tre mesi dal suo aggiornamento, produce un ulteriore e importante atto deliberato dalla Giunta Municipale. Questa, presieduta dal sindaco Alberto Di Girolamo, ha istituito la "Commissione tecnica comunale controllo lavori appaltati”, con il
compito di verificare che le opere realizzate siano state eseguite a regola d'arte. Del nuovo Organismo interno fanno parte l'ing. Alessandro Putaggio e la dott.ssa Patrizia Piccione (capi servizio), il dr. Michelangelo Sala (componente esterno nucleo controllo gestione) e il geom. Fabrizio Giacomarro (istruttore tecnico). “Maggiore trasparenza e riduzione dei potenziali rischi di corruzione, sono valide misure di prevenzione che questa Amministrazione considera da sempre prioritari – sottolinea il vicesindaco Agostino Licari, che ha proposto l'atto deliberativo. Tutto questo crea veri e propri anticorpi a protezione dell'Ente, con un'azione di governo orientata a a soddisfare l'esclusivo interesse dei cittadini”. Sarà il segretario generale Bernardo Triolo – quale responsabile della prevenzione corruzione e trasparenza - a stabilire funzionamento ed operatività della suddetta Commissione, tenuto conto che i compiti cui è chiamata hanno riguardo sia alla regolarità degli atti che al piano anticorruzione. Questo, d'altra parte, prevede una mappatura dei processi a rischio proprio con riferimento all'area Contratti Pubblici, individuando quali potenziali criticità il mancato rispetto dei tempi contrattuali; lo svolgimento dei lavori in modo disomogeneo; il ricorso a sub appalti e noli in violazione delle norme. La Commissione istituita dalla Giunta Di Girolamo, pertanto, va ad incrementare le misure di riduzione dei rischi in applicazione del “Piano Anticorruzione” (codice comportamento e trasparenza), in aggiunta a quelle già esistenti (protocollo di legalità stipulato dal Comune con le OO.SS. del settore) Come si legge nell'atto deliberativo, l'istituzione della Commissione tecnica sarà comunicata – tra gli altri - al Prefetto di Trapani e all’Assessorato Regionale Autonomie Locali.

Alessandro Tarantino

Nessun commento:

Posta un commento

Non perderti una notizia su Mazara. Segui Mazaranews.blogspot.it su Facebook e su Twitter