Cerca nel Blog e Testo

Chi siamo | Farmacie di turno | Numeri utili | IL Meteo | Oroscopo | Mazara News Tv | Mazara | Marsala | Campobello | Petrosino

Mazara, al via domenica il Campionato Internazionale Regate Veliche d’Altura. “Eurafrica 2017 – Vele senza frontiere”

(Saba 27 Maggio 2017)
Mazara - “Mazara del Vallo e Sidi Bou Said si confermano luoghi dell’accoglienza e della multiculturalità. L’Europa e l’Africa, divise da poche miglia di mare, saranno idealmente unite dal campionato internazionale che non a caso è stato denominato Eurafrica 2017 - Vela senza frontiere. L’amministrazione è lieta di
patrocinare l’iniziativa e ringrazia la Lega Navale e l’Adina di Mazara, nonché la Federazione Italiana Vela, la Federazione tunisina ed il Club Nautique di Sidi Bou Said che ci consentono questa bella opportunità di sport, turismo e aggregazione”.

Lo ha detto il vice sindaco di Mazara del Vallo, Silvano Bonanno, intervenendo questa mattina in rappresentanza del Sindaco Cristaldi nei locali della Lega Navale alla presentazione del “Campionato Internazionale – Regate Veliche d’Altura. Eurafrica 2017 – Vele senza Frontiere”, che vede protagoniste Mazara del Vallo e Sidi Bou Said

Alla presentazione hanno partecipato i presidenti di Lega Navale e Adina, Giovanni Rocca e Sergio Giacalone, i coordinatori dell’evento Fracesco Tranchida e Michele Di Stefano, il consigliere nazionale della Federazione Italiana Vela Ignazio Florio Pipitone, che hanno illustrato i dettagli della manifestazione: 26 imbarcazioni partecipanti, 11 equipaggi tunisini e 15 italiani. Questo il calendario:

il via domenica 28 maggio con “Eurafrica Cup”partenza da Mazara del Vallo e arrivo a Sidi Bou Said; il 31 maggio ‘Hamilcar Cup’ nelle acque antistanti Sidi Bou Said; il primo giugno ‘Rotta delle Anfore’ con partenza da Sidi Bou Said e arrivo a Mazara del Vallo; il 4 giugno, infine, la ‘Terra e Mare Cup’ nelle acque antistanti Mazara del Vallo.

[Fonte comunicato: Comune di Mazara - Ettore Bruno]

Nessun commento:

Posta un commento

Non perderti una notizia su Mazara. Segui Mazaranews.blogspot.it su Facebook e su Twitter