Cerca nel Blog e Testo

Chi siamo | Farmacie di turno | Numeri utili | IL Meteo | Oroscopo | Mazara News Tv | Mazara | Marsala | Campobello | Petrosino

Mazara, ritrovato senza vita il pescatore scomparso ieri in barca

(Giovedì 25 Maggio 2017)
Mazara - E’ stato ritrovato senza vita in mare il 72enne Vincenzo Balsamo, il pescatore sportivo disperso da ieri mattina. Il cadavere è stato ritrovato a circa un miglio al largo dalla costa di Pozzitello, poche ore addietro, dalla motovedetta Pignatelli dei carabinieri di Mazara del Vallo. Il corpo di Balsamo è stato recuperato dalla stessa motovedetta e condotto presso la banchina del porto nuovo mazarese, all’interno dell’area di pertinenza della locale capitaneria di porto, dove è giunto poco dopo le 14. Sul posto
erano presenti i militari dell’arma e anche personale della guardia costiera. E’ intervenuto anche il medico legale per eseguire una prima ispezione cadaverica. Dopo le formalità di rito, il cadavere è stato trasportato dall’agenzia funebre Paradiso presso l’obitorio del cimitero comunale. Saranno gli accertamenti a stabilire le cause della morte dello sfortunato pescatore residente a Torretta Granitola. I familiari, ovviamente, sono già stati avvertiti. Come si ricorderà, Balsamo è uscito un mare per una consueta battuta di pesca dal porticciolo do Torretta. Non vedendolo rientrare, però, i familiari hanno dato l’allarme e immediatamente sono iniziate le operazioni di ricerca coordinate dalla sala operativa della capitaneria di porto di Mazara. Ricerca proseguite per tutta la mattinana, fino alla localizzazione e al ritrovamento del cadavere. Le ricerche sono state effettuate su un ampio tratto di mare, da val porto mazarese fino a capo San Marco, a Sciacca, e ha visto l’impiego di unità navali della capitaneria e dei carabinieri, nonché di un elicottero.

[Fonte Televallo - Giovanni Dilluvio]

Nessun commento:

Posta un commento

Non perderti una notizia su Mazara. Segui Mazaranews.blogspot.it su Facebook e su Twitter