Cerca nel Blog e Testo

Chi siamo | Farmacie di turno | Numeri utili | IL Meteo | Oroscopo | Mazara News Tv | Mazara | Marsala | Campobello | Petrosino

Mazara, allaccio abusivo di un Chiosco Bar alla rete elettrica del Lungomare Mazzini, denunciato titolare di una struttura alberghiera

(Sabato 17 Giugno 2017)
Mazara - Nella giornata di ieri 16 Giugno, i militari della locale Capitaneria di porto hanno deferito alla Procura delle Repubblica di Marsala il titolare di una struttura alberghiera di Mazara del Vallo per un allaccio abusivo alla rete elettrica cittadina. In particolare, lo stesso titolare ha ammesso di aver predisposto con l’ausilio di tecnici un collegamento elettrico ad un lampione del Lungomare Mazzini nel tentativo di alimentare un Chiosco Bar destinato ai clienti dell’albergo. Al momento dell’accertamento, gli ufficiali della Guardia Costiera hanno rilevato oltre all’assenza di copertura assicurativa anche la mancanza della prescritta
autorizzazione Regionale alla sosta sul Demanio Marittimo. Al riguardo è stata elevata una sanzione amministrativa da € 200,00 per violazione delle pertinenti norme del Codice della Navigazione. Solo dopo che l’area è stata definita sicura dai tecnici incaricati di rimuovere il cavo elettrico posticciamente collegato i militari hanno fatto rientro in sede per le comunicazioni di rito.

Il Chiosco Bar a forma di ananas, i lettini e gli ombrelloni erano stati messi a disposizione esclusiva dei clienti dell’hotel, diversamente da quanto contenuto in una nota inviata al Comune di Mazara in cui si preannunciava una manifestazione temporanea per la promozione della vocazione turistica della città e per la quale era stato chiesto anche il patrocinio dell’Amministrazione Comunale. Sdraio ed ombrelloni quando non utilizzati dai clienti della struttura alberghiera, venivano depositati a bordo di un autocarro parcheggiato sulla strada risultato di proprietà di una ditta esterna all’hotel e anch’esso privo di copertura assicurativa.

[Fonte  comunicato e foto: Capitaneria di Porto di Mazara]


Nessun commento:

Posta un commento

Non perderti una notizia su Mazara. Segui Mazaranews.blogspot.it su Facebook e su Twitter