Cerca nel Blog e Testo

Chi siamo | Farmacie di turno | Numeri utili | IL Meteo | Oroscopo | Mazara News Tv | Mazara | Marsala | Campobello | Petrosino

Mazara, "Campionato Internazionale Regate Veliche d’Altura". Ieri la premiazione per ‘Eurafrica 2017 – Vele senza frontiere’

(Lunedì 5 Giugno 2017)
Mazara - “Lo sport si conferma essere uno straordinario veicolo per l’interculturalità e la regata velica, che ha unito simbolicamente la nostra Città con la Costa Africana, ne rappresenta l’essenza. Sono certo che questa competizione continuerà a crescere nel corso degli anni e il Mediterraneo non sarà
più considerato un elemento di divisione ma un ideale ponte tra diverse culture, diverse religioni e un diverso modo di intendere la vita. Mondi distanti, ma destinati a vivere pacificamente tra di loro e nel pieno rispetto reciproco”.

Lo ha detto il Sindaco della Città, on. Nicola Cristaldi, nel corso della cerimonia di premiazione del ‘Campionato Internazionale Regate Veliche d’Altura’ che si è svolta ieri sera nell’atrio del Complesso Monumentale Filippo Corridoni.

Alla cerimonia hanno preso parte gli equipaggi delle imbarcazioni che hanno partecipato alle regate che si sono svolte dal 28 Maggio al 4 Giugno tra Mazara del Vallo e Sidi Bou Said e sono stati premiati i primi tre piazzati per categoria. Presenti inoltre rappresentanti della Capitaneria di Porto e il Consigliere Nazionale della Federazione Italiana Vela, Ignazio Florio Pipitone oltre che rappresentanti dei Circoli velici organizzatori della manifestazione.

L’evento è stato organizzato dall’A.DI.NA. e la Lega Navale di Mazara del Vallo e dal Club Nautique – Sidi Bou Said con il patrocinio della Città.

Complessivamente sono state 26 le imbarcazioni che hanno partecipato alla regata velica, 11 gli equipaggi tunisini e 15 quelli italiani. Le regate si sono svolte secondo regolamento FIV erano aperte a tutti gli yachts e sono state suddivise in classi in funzione delle loro caratteristiche.

[Fonte comunicato: Comune di Mazara - Pasqualino Mattaroccia]

Nessun commento:

Posta un commento

Non perderti una notizia su Mazara. Segui Mazaranews.blogspot.it su Facebook e su Twitter