Cerca nel Blog e Testo

Chi siamo | Farmacie di turno | Numeri utili | IL Meteo | Oroscopo | Mazara News Tv | Mazara | Marsala | Campobello | Petrosino

Trapani. Ricettazione e usura, confisca da 8,5 milioni a un gioielliere

(Mercoledì 14 Giugno 2017)
Trapani - Militari del nucleo di Polizia tributaria di Trapani hanno confiscato beni per 8,5 milioni riconducibili direttamente o indirettamente al gioielliere Marcello Tumminia.

Il provvedimento della sezione misure di prevenzione del locale Tribunale riguarda due gioiellerie, una a Trapani e l’altra a San Vito lo Capo, otto beni immobili, due autovetture e saldi attivi di numerosi conti correnti.

La confisca fa seguito a indagini su una presunta organizzazione, composta da noti gioiellieri trapanesi, responsabile di aver ricettato e riciclato ingenti partite di preziosi di provenienza furtiva e di aver impiegato gli utili nel concedere prestiti a tassi da usura a imprenditori in difficoltà.

I successivi accertamenti economico-patrimoniali svolti dalle Fiamme gialle hanno evidenziato, inoltre, una evidente sproporzione tra i patrimoni accumulati negli ultimi dieci anni da Tumminia e i redditi dichiarati.

[Fonte: gds.it]

Nessun commento:

Posta un commento

Non perderti una notizia su Mazara. Segui Mazaranews.blogspot.it su Facebook e su Twitter