Cerca nel Blog e Testo

Chi siamo | Farmacie di turno | Numeri utili | IL Meteo | Oroscopo | Mazara News Tv | Mazara | Marsala | Campobello | Petrosino

Calatafimi Segesta. Con Angela Gallaro Goracci le Dionisiache 2017 si arricchiscono di nuovi artisti

(Sabato 1 Luglio 2017)
Calatafimi Segesta - Si presenta con una nuova veste grafica il Calatafimi Segesta Festival Dionisiache 2017. Una veste affidata all’artista di Siracusa, Angela Gallaro Goracci, che ha curato in particolare la grafica del 50° anniversario 1967-2017 - della prima rappresentazione moderna de “La Pace di Aristofane” in programma il 21 luglio al Teatro Antico di Segesta, a partire dalle 19,00- ingresso libero.

Ma intanto conosciamo Angela Gallaro Goracci…È la stessa artista a spiegarci come nasce questa collaborazione tra Nicasio Anzelmo - Angela Gallaro Goracci - Calatafimi Segesta Festival Dionisiache 2017.

“Io e Nicasio ci conosciamo da molti anni. Abbiamo mosso i primi passi nel mondo del teatro quasi contemporaneamente. Nel corso degli anni ho firmato scene e costumi per alcuni dei suoi spettacoli. Quest’anno mi ha interpellato per esprimere, reputandomi un’artista vicina al mondo del teatro, l’immagine rappresentativa delle prossime Dionisiache di Segesta”.

Come si sviluppa il concept del manifesto 2017, come è arrivata alla scelta delle cromie e cosa l'ha ispirata?

“Sono stati utilizzati dei miei precedenti acrilici su tela. Essi rappresentano un esempio della mia tecnica pittorica che coniuga diversi tipi di interventi: l’uso di mie sculture come matrici, il collages, ildripping. Il risultato – dice Angela Galloro Goracci - è una sovrapposizione di segni dalle fonti più diverse, dagli antichi alfabeti ai simboli alchemici, dalle tracce fossili a quelle dei copertoni, scelti e riprodotti per la loro energia rappresentativa e despressiva, in un continuo rinnovarsi di forme e messaggi visivi. In questo caso è l’elaborazione del motivo decorativo “a greca” in un’astrazione grafica che ne amplia la forza dinamica. I colori sono quelli del giorno estivo in Sicilia quando sembra che tutto si appiattisca schiacciato dalla luce e invece si esalta in rifrazioni sempre mutevoli, dalle terre bruciate ai colori del cobalto. L’estate era per il mondo antico il periodo propizio per i viaggi per mare. Prosperavano i commerci e le relazioni umane, gli scambi culturali. Venivano rappresentate tragedie nei teatri e celebrati i misteri della natura. L’atmosfera simbolica delle mie opere (Dionisiache uno e Dionisiache due) mi è sembrata adatta per rappresentare il festival segestano”.

Chi è Angela Gallaro Goracci, a prima vista ci appare come un’artista completa.

“Sono una pittrice, scolpisco, amo il disegno, la fotografia, gli oggetti d’arte, la natura, gli animali, la musica, il teatro. Amo l’amore, amare ed essere amata, anche attraverso le mie creazioni. La domanda così formulata è una piccola provocazione, ma quello che ho detto è tutto vero. Le ho dato gli ingredienti, prenda ciò che più le aggrada.

Le rimane un sogno ancora da realizzare?

“Vorrei dirle di uno spettacolo o di un altro in quel teatro prestigioso e con quel regista noto. Ma non è così. Oppure chissà per quale evento poter organizzare una grande mostra in un centro internazionale d’arte. Mi piacerebbe ma nei cassetti i sogni che si nascondono non possono essere possibilità verificabili. Il sogno non si dichiara mai. Se no non è più un sogno”.

Definito intanto il Cartellone del Calatafimi Segesta Festival Dionisiache 2017, che verrà presentato all’Ars - nella sala “Piersanti Mattarella” mercoledì 5 luglio alle 10,30.

Saranno presenti: l’On. Giuseppe Lupo - Vice Presidente ARS -, l’Assessore al Turismo Anthony Barbagallo; l’Assessore Regionale ai BB.CC. - Carlo Vermiglio; il Deputato Questore Paolo Ruggirello - il Sindaco di Calatafimi Segesta, dott. Vito Sciortino; la dottoressa Agata Villa – Direttore del Parco Archeologico di Segesta -; Nicasio Anzelmo, Direttore Artistico del Calatafimi Segesta festival Dionisiache 2017; l’Assessore al Turismo del Comune di Calatafimi Segesta, dott.ssa Maria Gandolfo; ed alcuni tra i Registi e Attori che si esibiranno al Teatro Antico di Segesta per questa Edizione 2017.

Ufficio Stampa

Laura Spanò

Nessun commento:

Posta un commento

Non perderti una notizia su Mazara. Segui Mazaranews.blogspot.it su Facebook e su Twitter