Cerca nel Blog e Testo

Chi siamo | Farmacie di turno | Numeri utili | IL Meteo | Oroscopo | Mazara News Tv | Mazara | Marsala | Campobello | Petrosino

Marsala, Giunta Municipale: si è dimesso l'assessore Salvatore Accardi

Il sindaco Di Girolamo: “A lui la mia stima e il sentito ringraziamento per il lavoro svolto”.
(Martedì 11 Luglio 2017)
Marsala - L'ing. Salvatore Accardi ha rassegnato le dimissioni dalla carica di assessore della Giunta Municipale di Marsala. Lo ha fatto con una nota indirizzata al sindaco Alberto Di Girolamo, nella quale motiva la sua decisione di dimettersi. Aveva avuto assegnate le deleghe a Lavori Pubblici, Pubblica illuminazione, Acquedotto e Servizi cimiteriali. Questa la dichiarazione del sindaco Alberto Di Girolamo:

“Prendo atto con rammarico delle dimissioni dell'assessore Acccardi. Nel ringraziarlo sentitamente per l'impegno e la dedizione con cui ha svolto in maniera eccelsa il suo lavoro in questi due anni di Amministrazione, restano immutate la stima e la fiducia nei suoi confronti. E ciò, tenuto conto altresì delle motivazioni spiccatamente politiche che lo hanno portato alla personale scelta di dimettersi”.

Alessandro Tarantino


Nota stampa consiglieri Alessandro Coppola e Alfonzo Marrone

Leggo con dispiacere che l’Assessore Salvatore Accardi addita al mio voto di sfiducia politica del Presidente della commissione “Politiche Sociali” le cause delle sue dimissioni. Mi dispiace smentire le dichiarazioni di Accardi che avrebbe dovuto leggere il verbale della seduta di ieri 10 Luglio 2017 dove la consigliera Linda Licari lamentava la poca considerazione che l’Assessore di pertinenza Clara Ruggieri ha avuto nei confronti suoi e della commissione stessa. Accardi dimentica che da quando codesta Amministrazione Comunale si è insediata non ha mai coinvolto il gruppo “Una Voce per Marsala” nelle scelte politiche che sono state fatte. Eppure, in campagna elettorale questo movimento ha sostenuto con impegno e lealtà la candidatura a Sindaco del Dott. Alberto Di Girolamo, sperando di poter dire o proporre qualcosa nell’interesse della città di Marsala.

Noi consiglieri comunali del gruppo “Una Voce per Marsala” ci riteniamo offesi dal comportamento scorretto che codesta amministrazione ha assunto nei nostri confronti e di quasi tutto il Consiglio Comunale, venendo meno agli impegni assunti iniziando dall’aumento della tariffa della TARI, dalla rinegoziazione dei mutui la cui destinazione delle somme doveva coinvolgere, a detta del Signor Sindaco tutti i partiti politici, sia di maggioranza, che di opposizione.

Non siamo stati informati e non abbiamo potuto dire la nostra sui parcheggi per i residenti; non abbiamo potuto dire la nostra sul raddoppio delle tariffe per i Park-card e nemmeno sul parcheggio a pagamento del Lido Signorino nei giorni festivi. E ancora non siamo stati coinvolti nella predisposizione del programma triennale delle opere pubbliche; non siamo stati coinvolti nella redazione del Bilancio di Previsione del 2017. A fronte di quanto specificato, caro Assessore, le ricordiamo che il nostro rappresentante in giunta era proprio Lei.

Quindi La preghiamo di dire chiaramente alla città che questo voto di sfiducia alla Presidente della Commissione Politiche Sociali è stato un modo pulito, anche se tardivo, per poter abbandonare una barca che fa acqua da tutte le parti.

F.to Alessandro Coppola e Alfonzo Marrone

Nessun commento:

Posta un commento

Non perderti una notizia su Mazara. Segui Mazaranews.blogspot.it su Facebook e su Twitter