Cerca nel Blog e Testo

Chi siamo | Farmacie di turno | Numeri utili | IL Meteo | Oroscopo | Mazara News Tv | Mazara | Marsala | Campobello | Petrosino

Marsala, il Consiglio Comunale approva tre delibere di fuori bilancio per complessivi 89 mila euro

Esitato favorevolmente anche l’atto deliberativo riguardante il programma di incarichi di studio, di ricerca e di consulenza a soggetti estranei all'Amministrazione.
(Giovedì 6 Luglio 2017)
Marsala - Proficua seduta del Consiglio comunale di Marsala. Stamattina l’Assise Civica ha discusso ed approvato ben tre debiti fuori bilancio per quasi 90 mila euro e ha, inoltre, dato il via libera alla delibera inerente l’approvazione del programma di incarichi di studio, di ricerca e di consulenza a soggetti estranei
all’Amministrazione per il 2017, Quest’ultimo deliberato è uno degli atti amministrativi di Consiglio propedeutici all’approvazione del bilancio.

Presieduti da Enzo nSturiano, i lavori si sono aperti con alcune comunicazioni “istituzionali”. Il primo a intervenire è stato il consigliere Michele Gandolfo che ha posto l’attenzione sulla delicata situazione in cui versa la “Casa di Riposo Giovanni XXIII” auspicando in tal senso una decisione da parte del Sindaco Di Girolamo che dovrà far sapere se intende chiuderla o rilanciarla. Al consigliere Gandolfo hanno fatto seguito il Presidente Enzo Sturiano e i consiglieri Linda Licari, Rosanna Genna, Pino Milazzo, Giovanni Sinacori, Luigi Ingrassia, Aldo Rodriquez, Federica Meo, Alfonso Marrone, il vice presidente Arturo Galfano e l’Assessore Clara Ruggieri. Da più parti è stata ravvisata la necessità che la delicata questione venga discussa in una apposita seduta di Consiglio comunale nella quale vengano sviscerate tutte le problematiche della struttura che rischia la chiusura per la forte situazione debitoria in cui versa.

Poi l’esame delle delibere inerenti i debiti fuori bilancio ad iniziare da quella in favore della Società Cooperativa sociale “Sanitaria Delfino” per un importo di oltre 50 mila euro. Dopo una brevissima discussione in cui sono intervenuti il consigliere Giovanni Sinacori e il Presidente Enzo Sturiano, l’atto deliberativo è stato approvato con 17 voti favorevoli e 4 astensioni. Quattordici “SI” e 4 astenuti è stata, invece, la votazione che ha portato all’approvazione del debito fuori bilancio di 10 mila euro in favore della Società Cooperativa Sociale Onlus “Esdra”, sempre per servizi di accoglienza di soggetti extracomunitari. La terza delibera dello stesso genere, anch’essa resa esecutiva, è stata quella inerente il debito di poco meno 24 mila euro in favore della Onlus “ Acqua Verde”. Disco rosso invece per la quarta delibera del pacchetto “Servizi Sociali”, quella del pagamento di 80 mila euro per il “Pac Anziani”. Su questa delibera si è registrata una vivace discussione nella quale sono intervenuti il Presidente Enzo Sturiano, i consiglieri Michele Gandolfo, Arturo Galfano, Walter Alagna, Pino Milazzo, Giovanni Sinacori, Letizia Arcara, Aldo Rodriquez, Antonio Vinci, Daniele Nuccio; nonché il vice Sindaco Agostino Licari, l’Assessore Clara Ruggieri e il Segretario Generale, Bernardo Triolo. Sul rinvio della discussione di questa delibera ad altra seduta si sono anche conclusi i lavori di una giornata che ha anche visto l’approvazione dell’atto deliberativo, propedeutico al bilancio, inerente il conferimento di incarichi di studio, ricerca e consulenza a progettisti esterni all’Amministrazione (20 voti favorevoli e 1 astenuto) e l’accantonamento della delibera di verifica per l’anno 2017 della qualità e quantità di aree e prefabbricati da destinare alle residenze e alle attività produttive e terziarie ai sensi del D.L. 28/02/1983 n.55 convertito in Legge 26/04/1983 n.131. La nuova riunione dei Capigruppo stabilirà adesso le date in cui il Consiglio comunale tornerà a Sala Delle Lapidi.

Nino Guercio – Capo Ufficio Stampa

Nessun commento:

Posta un commento

Non perderti una notizia su Mazara. Segui Mazaranews.blogspot.it su Facebook e su Twitter