Cerca nel Blog e Testo

Chi siamo | Farmacie di turno | Numeri utili | IL Meteo | Oroscopo | Mazara News Tv | Mazara | Marsala | Campobello | Petrosino

Marsala, prevenzione incendi in periferie e nelle campagne

Il Sindaco: “Invitiamo i proprietari dei terreni con sterpaglie a pulirli per evitare il pericolo roghi di vasta entità”.
(Martedì 4 Luglio 2017)
Marsala - Siamo in estate, fa caldo, e spesso nelle nostre zone il vento la fa da padrone. Se è vero che esso attenua la calura di questo periodo dall’altro favorisce lo svilupparsi di incendi soprattutto nei campi e nei terreni dove sono presenti sterpaglie.

“Lo scorso 12 aprile – fa presente il Sindaco Alberto Di Girolamo – ho firmato l’ordinanza sulle “Misure di prevenzione per l’attuale stagione estiva contro gli incendio boschivi e d’interfaccia; nonché per gli interventi di pulitura degli appezzamenti di terreno a tutela della pubblica sicurezza e dell’igiene ambientale”. Ebbene a tal riguardo voglio rivolgere un appello ai cittadini, e più in generale a quanti possiedono terreni incolti e con sterpaglie, ad attenersi al rispetto del provvedimento. Così facendo si eviteranno incresciose conseguenze a diversi livelli”.

L’ordinanza, predisposta dal dirigente Francesco Patti, e firmata dal primo cittadino lo scorso 12 aprile prevedeva che gli Enti o le persone fisiche detentori a qualsiasi titolo di boschi, terreni agrari, prati, pascoli ed aree incolte avrebbero dovuto provvedere alla pulitura nel tempo di 15 giorni. Il provvedimento impone, inoltre, che fino al 15 ottobre prossimo gli interessati dovranno provvedere al decespugliamento e alla rimozione delle erbe secche, di arbusti e anche di eventuali rifiuti dei terreni di loro proprietà; nonché in corrispondenza di cigli e scarpate stradali o ferroviarie.

Si ricorda che quanti non hanno ottemperato alle disposizioni dell’ordinanza per la prevenzione degli incendi boschivi e/o di sterpaglie rischiano di incorrere in sanzioni amministrative fino a un massimo di oltre diecimila euro.

Nel caso in cui venisse accertata la natura dolosa delle fiamme scatterebbe anche la denuncia alla Autorità Giudiziaria.


Nino Guercio – Capo Ufficio Stampa

Nessun commento:

Posta un commento

Non perderti una notizia su Mazara. Segui Mazaranews.blogspot.it su Facebook e su Twitter