Cerca nel Blog e Testo

Chi siamo | Farmacie di turno | Numeri utili | IL Meteo | Oroscopo | Mazara News Tv | Mazara | Marsala | Campobello | Petrosino

Marsala, ZTL: dal 10 Luglio accessi al centro storico videocontrollati

l sindaco Di Girolamo: “Le apparecchiature in funzione dopo sette anni di inattività".
(Mercoledì 5 Luglio 2017)
Marsala - Entra in funzione, a partire da lunedì prossimo, il sistema di controllo elettronico delle principali Zone a Traffico Limitato (ZTL) di Marsala. Ne ha dato oggi comunicazione alla stampa – nel corso di un incontro con i giornalisti a Palazzo Municipale – lo stesso sindaco Alberto Di Girolamo. “Dopo sette anni dall'autorizzazione ministeriale che consentiva l'installazione
delle telecamere, queste saranno ora attivate per controllare l'accesso al centro storico, nelle vie maggiormente frequentate da cittadini e visitatori, afferma il sindaco Di Girolamo. È un'altra priorità che questa Amministrazione porta a termine, avvicinando sempre più Marsala agli standard europei”. Dal punto di vista tecnico, rispondendo anche alle domande dei giornalisti, è intervenuto il dirigente della Polizia municipale, Michela Cupini, indicando i punti di posizionamento del sistema di videocontrollo, le varie deroghe, le procedure per ottenere autorizzazioni al transito nelle ZTL. In particolare, i varchi in cui sono collocate le cinque telecamere sono i seguenti: via Garibaldi (Ingresso Porta Garibaldi e incrocio con via Garraffa), Piazza Matteotti (incrocio con via Bilardello), Via XI Maggio (incrocio con via L. Anselmi Correale e con via Caturca). Dallo scorso 26 maggio, i vigili urbani hanno svolto un'azione di sensibilizzazione e informazione alla cittadinanza, preannunciando l'avvio del servizio di videocontrollo delle ZTL, anche al fine di consentire agli autobilisti di conoscere modalità e termini per ottenere i permessi di transito, così come disciplinato con l'odierna ordinanza del dirigente Cupini. “Mi auguro che ci sia ampia collaborazione da parte dei cittadini, perchè è un servizio a loro beneficio e tutela - conclude il sindaco Di Girolamo – venendo altresì incontro alle reali esigenze di disabili, residenti e lavoratori”. Sarà loro cura recarsi al Comando della PM – molti lo hanno già fatto – per ottenere i permessi previsti dal Codice della Strada.


Alessandro Tarantino

Nessun commento:

Posta un commento

Non perderti una notizia su Mazara. Segui Mazaranews.blogspot.it su Facebook e su Twitter