Cerca nel Blog e Testo

Chi siamo | Farmacie di turno | Numeri utili | IL Meteo | Oroscopo | Mazara News Tv | Mazara | Marsala | Campobello | Petrosino

Mazara, "Pablo. Quando le ferite si misurano con la vita". Ieri sera al Filippo Corridoni la presentazione del libro di Maria Claudia Dominguez

(Giovedì 6 Luglio 2017)
Mazara - “L’area esterna del Filippo Corridoni si aggiunge agli altri luoghi e gli altri immobili che erano chiusi e abbandonati da decenni e che la nostra Amministrazione ha restaurato, riaperto e reso fruibili alla cittadinanza e ai molti visitatori. Poter dialogare in quest’area di cultura e poterlo fare con una cara Amica della nostra Città, quale è Maria Claudia Dominguez, deve essere motivo di orgoglio per tutta la cittadinanza”.

Lo ha detto il Sindaco della Città, on Nicola Cristaldi nel corso della presentazione del libro di Maria Claudia Dominguez: ‘Pablo. Quando le ferite si misurano con la vita’, romanzo psicoanalitico edito da ETS.

Nel corso del dialogo tra il Primo Cittadino e l’autrice del libro, già compagna del compianto Khaled Fouad Allam, la Dominguez ha ripercorso i motivi che l’hanno portata a scrivere ciò che era solita raccontare, in una sorta di cammino autobiografico narrando delle vicissitudini del fratello Pablo.

La dott.ssa Dominguez ha ringraziato il ‘Sindaco Cristaldi per averle dato la possibilità di poter presentare a Mazara del Vallo il suo primo romanzo, scritto anche e soprattutto grazie alle sollecitazioni che Fouad era solito darle per metter su carta quanto diceva’.

Molta emozione ha suscitato la scrittrice quando, al termine della presentazione del suo romanzo, ha voluto leggere ai molti presenti alcuni passi di un racconto inedito di Khaled Fouad Allam.

[Fonte comunicato: Comune di Mazara - Pasqualino Mattaroccia]

Nessun commento:

Posta un commento

Non perderti una notizia su Mazara. Segui Mazaranews.blogspot.it su Facebook e su Twitter