Ultime Notizie

Mafia, estradato il boss mazarese Bigione: atterrato a Ciampino

(Giovedì 11 Ottobre 2018)
E’ rientrato questa mattina in Italia Vito Bigione, di 65 anni, arrestato il 4 ottobre pochi giorni ad Oradea in Romania, nella provincia di Timișoara. Bigione era inserito nella lista dei trenta latitanti più ricercati.

Il sessantacinquenne è atterrato all'aeroporto di Ciampino. È considerato il “commercialista” e boss del narcotraffico, esponente apicale della famiglia mafiosa di Mazara del Vallo. Bigione avrebbe gestito per anni le rotte della droga fra Sudamerica ed Europa fungendo da collante tra cosa nostra, ‘ndrangheta e cartelli sudamericani.

Bigione è stato individuato grazie al lavoro di collaborazione tre le squadre mobili di Trapani e Palermo, il Servizio centrale operativo, il supporto operativo del servizio per la cooperazione internazionale di polizia e l'esperto per la sicurezza di stanza in Romania e gli agenti romeni

All’arrivo a Ciampino, Bigione è stato scortato dagli agenti dello Scip della criminalpol. Dopo che verranno espletate le formalità dell’arresto sul territorio nazionale nell’ufficio di polizia di frontiera aerea, Bigione verrà portato in un carcere italiano che non si trova in Sicilia, a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Vito Bigione è stato condannato in via definitiva a 15 anni di reclusione per associazione finalizzata al traffico internazionale di sostanze stupefacenti nell’ambito dell’operazione Igres. Ma quando la polizia di Mazara del Vallo è andata a cercarlo per portarlo in carcere non ha trovato nessuno.

[Fonte: www.gds.it - Silvia Iacono]

Nessun commento:

Posta un commento