Cerca nel Blog e Testo

Chi siamo | Farmacie di turno | Numeri utili | IL Meteo | Oroscopo | Mazara News Tv | Mazara | Marsala | Campobello | Petrosino

La festa della mamma: storia, origini e significato

(Domenica 14 Maggio 2017)
La festa della mamma è una ricorrenza civile che si festeggia in tutto il mondo in date diverse: in Italia cade ogni anno la seconda
domenica di maggio, per cui quest'anno la festa della mamma è giorno 14 maggio 2017. Lo stesso vale per altri paesi come USA, Giappone e Germania, mentre, ad esempio, in Gran Bretagna si festeggia la quarta domenica di quaresima, mentre in alcuni paesi dell'Europa orientale si festeggia l'8 marzo

Ma perché questa ricorrenza? In sostanza, si celebra il concetto di maternità e di figura materna in generale, che possiamo considerare come il collante, il perno della famiglia tradizionale. In Italiala festa della mamma è arrivata intorno agli anni Cinquanta, ed è stata inglobata all'interno delle celebrazioni religiose cattoliche. Volete scoprire di più su questa festa? Allora non vi rimane che continuare a leggere: in questo articolo vi racconteremo com'è nata la festa della mamma e, inoltre, vi daremo alcuni spunti e idee per i regali e gli auguri da fare alla vostra mamma.

FESTA DELLA MAMMA 2017: FESTEGGIATE

La festa della mamma è molto sottovalutata. Molto spesso si tende a tralasciare la ricorrenza, dimenticandosene semplicemente. Negli anni, però, è stato riscontrato che le mamme se la ricordano molto bene e gradiscono essere festeggiate, anche solo con un piccolo pensiero. Allora... perché deluderle?

FESTA DELLA MAMMA: PERCHÈ SI FESTEGGIA?

La festa della mamma esiste in tutti i paesi del mondo, si festeggia in date diverse ed ha origini antichissime: si collega infatti agli antichi culti di fertilità e maternità. Tuttavia, la ricorrenza così come è intesa attualmente risale alla fine dell'Ottocento, ed è stata introdotta da Ann Reeves Jarvis e da sua figlia Anna, e successivamente da Julia Ward Howe, l'autrice della canzone Battle Hymn of the Republic. Ann Reeves Jarvis era un'attivista che organizzava campagne contro la mortalità infantile, e durante la guerra di Secessione iniziò ad introdurre feste della mamma a base di picnic ed eventi vari per cercare di far collaborare le madri che appartenevano a due schieramenti opposti: Sudisti e Nordisti.

Nel 1870 Julia Ward Howe scrisse la Mother’s Day Proclamation, che esortava le madri ad accelerare il processo di pacificazione tra i due schieramenti. L'8 maggio del 1908 Anna Jarvis organizzò in West Virginia alcuni eventi dedicati alle mamme, e nel 1014 la festa fu ufficializzata dal presidente Wilson. Oggi celebriamo la festa della mamma a maggio perché questo fu il periodo in cui morì Ann Jarvis: Wilson stabilì che la ricorrenza cadesse la seconda domenica di maggio, e questa data venne adottata da numerosi paesi occidentali, tra cui anche l'Italia negli anni Cinquanta.

AUGURI A TUTTE LE MAMME DEL MONDO!

[Fonte: studentville.it]

Nessun commento:

Posta un commento

Non perderti una notizia su Mazara. Segui Mazaranews.blogspot.it su Facebook e su Twitter