Cerca nel Blog e Testo

Chi siamo | Farmacie di turno | Numeri utili | IL Meteo | Oroscopo | Mazara News Tv | Mazara | Marsala | Campobello | Petrosino

Mazara, situazione insostenibile: “La Regione deve dirci dove portare i rifiuti!”

(Giovedì 8 Giugno 2017)
Mazara - “La Regione deve dirci dove portare i rifiuti! Non possiamo accettare una situazione che vede presso l’area di trasferenza di Alcamo ben 540 tonnellate di rifiuti che debbono essere smaltiti con la conseguenza che la stessa area di trasferenza non può ricevere le circa 450 tonnellate di rifiuti giacenti nelle strade della Città”.

Lo ha detto il Sindaco di Mazara del Vallo on. Nicola Cristaldi nel corso della riunione operativa per affrontare la grave situazione che si registra in Città per la mancata autorizzazione regionale al conferimento dei rifiuti nella discarica di Trapani o altra discarica idoena.

Il Sindaco rimarca la ritualità di tali stati di emergenza, determinata dalla mancata predisposizione per tempo di siti alternativi a quello trapanese, per il conferimento degli stessi rifiuti.

“Non si comprende – prosegue il Sindaco – che cosa dovremmo fare di queste 1000 tonnellate complessive di rifiuti giacenti, non avendo il Comune alcun potere decisionale sulla destinazione dei stessi, che è invece di esclusiva competenza della Regione”.

Con l’approssimarsi della stagione estiva, l’accumulo di rifiuti rischia di generare un danno all’immagine della Città, ma ancor più grave, una vera e propria emergenza igienico-sanitaria con pericoli per la salute pubblica.

Con una nota inviata al Ministro dell’Ambiente, al Governatore della Regione Siciliana, all’Assessorato regionale all’Energia e per conoscenza al Prefetto di Trapani, il Comune chiede l’immediato intervento degi organi competenti al fine di redigere un piano straordinario di smaltimento dei rifiuti presenti, che consenta di smaltire i rifiuti giacenti e quelli prodotti quotidianamente (circa 65-70 tonnellate al giorno), nella discarica di Trapani o in un altro impianto alternativo.


[Fonte comunicato: Comune di Mazara - Ettore Bruno]

1 commento:

  1. Ma com'è che gli altri comuni questi problemi non ce li hanno?

    RispondiElimina

Non perderti una notizia su Mazara. Segui Mazaranews.blogspot.it su Facebook e su Twitter