Ultime Notizie

Festa della Mamma, ecco perché la data non è sempre la stessa. Frollini di cuore per la festa della mamma

(Domenica 13 Maggio 2018)
La Festa della Mamma è il giorno in cui celebriamo le nostre madri, ma la data non è sempre la stessa: vi siete mai chiesti perché? La Festa della Mamma si festeggia la seconda domenica di Maggio, ogni anno.

Nel 2018 la data della Festa della Mamma è quindi il 13 maggio. Originariamente la data era fissa, l’8 maggio, ma si è poi deciso di rendere la data “mobile” e fissarla in un giorno festivo.

Non esiste un unico giorno dell'anno in grado di accomunare tutti gli Stati in cui l'evento è festeggiato. In gran parte degli Stati europei (compresa l'Italia), negli Stati Uniti, in Giappone, in Australia e in numerosi altri Paesi la festa cade nella seconda domenica di maggio; a San Marino si festeggia il 15 marzo; nei paesi balcanici l'8 marzo; in molti paesi arabi la festa cade invece nel giorno dell'equinozio di primavera.

La festa della mamma come la si intende oggi è nata a metà degli anni cinquanta in due diverse occasioni, una legata a motivi di promozione commerciale e l'altra invece a motivi religiosi.

La prima risale al 1956, quando Raul Zaccari, senatore e sindaco di Bordighera, in collaborazione con Giacomo Pallanca, presidente dell'Ente Fiera del Fiore e della Pianta Ornamentale di Bordighera-Vallecrosia, prese l'iniziativa di celebrare la festa della mamma a Bordighera, al Teatro Zeni; successivamente la festa si svolse al Palazzo del Parco.

La seconda risale all'anno successivo e ne fu protagonista don Otello Migliosi parroco di Tordibetto di Assisi, in Umbria, il 12 maggio 1957. L'idea di don Otello Migliosi fu quella di celebrare la mamma non già nella sua veste sociale o biologica ma nel suo forte valore religioso, cristiano anzitutto ma anche interconfessionale, come terreno di incontro e di dialogo delle varie culture tra loro: il suo tentativo è stato ricordato, in due contributi, anche dal quotidiano vaticano. Da allora, ogni anno, la parrocchia di Tordibetto celebra ufficialmente la Festa con importanti manifestazioni a carattere religioso e culturale. Sempre a Tordibetto è localizzato, unico in Italia, un Parco della Mamma, progettato dall'architetto assisano Enrico Marcucci intorno ai resti dell'antica chiesa di Santa Maria di Vico, con al centro una statua della maternità, opera dello scultore Enrico Manfrini.

Frollini di cuore per la festa della mamma 

Prepara i frollini cuore per la Festa della mamma: un dolce facile da realizzare in casa, pronto in 30 minuti, l'ideale per festeggiare con tanta marmellata.

I frollini a cuore per la festa della mamma sono un'idea golosa, simpatica e molto facile da realizzare.

• Infilati in semplici stecchi di legno, questi frollini farciti si possono sfruttare per creare simpatiche decorazioni e sono perfetti da regalare alle altre mamme.
I frollini a cuore per la festa della mamma si preparano in mezzora per un goloso regalo fai-da-te 
Ingredienti: 

• 1 conf. di pasta frolla

• 3 cucchiai di marmellata rossa

Attrezzi: Tagliapasta rotondo, tagliapasta cuore, stecchi di legno per spiedini, placca da forno, carta forno

Procedimento: 

• Accendete il forno a 180° e rivestite la placca di carta forno

• Sul piano leggermente infarinato stendete la pasta frolla ben fredda e ricavate con il tagliapasta tondo tanti cerchi

• Con il tagliapasta cuore incidete la metà dei cerchi nel centro estraendo i cuoricini di pasta

• Sistemate gli stecchi di legno sui cerchi interi, dal centro verso l'esterno

• Riscaldate velocemente la marmellata in un pentolino per renderla fluida poi sistematene un cucchiaino su ogni disco intero

• Sovrapponete i dischi con il cuoricino e ripassate i bordi con una rotella in modo di sigillarli

• Trasferite delicatamente i frollini cuore sulla placca, aiutandovi con una spatola

• Infornate e fate cuocere per 10/12 minuti. Sfornate i frollini e immediatamente inserite gli stecchi di legno premendo delicatamente la pasta intorno per fermarli

• Lasciate raffreddare

[Fonte: ilmattino.it - deabyday.tv]

Nessun commento:

Posta un commento